Promo Champagne Extra Brut Cuvée N° 735 Dégorgement Tardif Jacquesson Vino Bianco 1 Bottiglia CL 75 Visualizza ingrandito

Champagne Extra Brut Cuvée N° 735 Dégorgement Tardif Jacquesson Vino Bianco 1 Bottiglia CL 75

00082

Nuovo prodotto

Champagne Extra Brut Cuvée N° 735 Dégorgement Tardif Jacquesson Vino Bianco 1 Bottiglia CL 75

Maggiori dettagli

Questo prodotto non è più disponibile

120,00 € tasse incl.

Caratteristiche

Tipologia Vino Vino Bianco
Provenienza Francia
Denominazione Champagne AOC
Vitigno Chardonnay, Pinot meunier, Pinot noir
Tipologia Bollicine Champagne
Dolcezza Spumante Extra brut (molto secco)
Formato Bottiglia CL 75

Dettagli

Dégorgements Tardifs - Cuvée n° 735 Dégorgement Tardif 

La sboccatura tardiva di vini invecchiati anche più di 15 anni permette di ottenere risultati estremi: il prolungamento della fase di maturazione sui lieviti prima della sboccatura produce degli aromi terziari che si coniugano armoniosamente alla freschezza conservata grazie ad un invecchiamento in ambiente poco ossidativo. Questa combinazione produce delle sensazioni indimenticabili. 
Jacquesson ci permette di degustare oggi, ripescando nella vinoteca della Maison, vini di millesimi diventati leggendari.

Cuvée n° 735, issue de la récolte 2007 … 
… et vins de réserve

Questa cuvée, che porta il n° 735, è elaborata a partire dall’annata 2007,
e segue la cuvée n° 734 basata sull’annata 2006.

L’andamento meteorologico del 2007 è stato molto particolare: 
un inverno molto mite (il più mite dal 1960, molto simile al 1990) seguito da una primavera con una temperatura quasi estiva (la più calda da 30 anni a parte il 1997). 

Queste due stagioni sono state per di più molto piovose e ciò ha provocato una forte vigoria della vite. Tutto cambia in estate, la più fredda degli ultimi 10 anni e con la minor insolazione degli ultimi 30.

Queste difficili condizioni hanno favorito lo sviluppo della peronospora e in particolare degli attacchi botritici, iniziati fin dal mese di Luglio. 
Ma proprio in queste condizioni le rigorose pratiche colturali adottate da Jacquesson hanno prodotto i migliori risultati: l’inerbimento del vigneto ha giocato a pieno il suo ruolo di concorrente delle radici superficiali delle viti, moderandone considerevolmente la vigoria e rallentando l’ingrossamento degli acini.

Fortunatamente, il 25 Agosto sono iniziate delle condizioni di tempo stabile,
che ha provocato un arresto degli attacchi botritici e ha permesso la conclusione della maturazione in buone condizioni.
Questa contrastata situazione meteorologica si ritrova nella degustazione
dei “vins clairs”.
Gli Chardonnay sono fini, complessi e minerali; i Pinots Noirs un po’ più eterogenei, i migliori mostrano la potenza e la maturità che ci si aspetta da essi; i Pinots Meuniers sono abbastanza fruttati ma con minor corpo di quello sperato.

I vini sono stati vinificati in grandi botti di rovere e affinati sui lieviti con bâtonnage regolare. L’imbottigliamento, effettuato senza alcuna filtrazione, ha dato luogo a 332.600 bottiglie, 14.470 magnums e 416 jéroboams.

L’assemblaggio è composto dal 47% di Chardonnay, 33% di Pinot Noir e 20% di Pinot Meunier.

I Vini dell’annata 2007 (72%) sono stati “completati” con “vins de réserve”
del 2006 (22%) e del 2005 (6%). 

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Nel calice ha un bel colore giallo dorato, con un perlage fine e persistente. Il naso è profondo, complesso e fresco nel presentare note che richiamano il limone, la pera, il miele e la crosta di pane. In bocca è entusiasmante, fresco ed equilibrato. Chiude con un retrogusto fruttato.

ABBINAMENTI

Ideale per accompagnare tutto il pasto, dà il meglio di sé con piatti a base di pesce, frutti di mare e crostacei. Da provare con del lardo di colonnata.

CANTINA

Nata nel 1798, la Maison Jacquesson, che si trova a Dizy nelle immediate vicinanze di Aÿ e di Avize, vanta tra i suoi estimatori addirittura Napoleone, che nel 1810 la insignì della medaglia... vai alla scheda

CHAMPAGNE EXTRA BRUT “CUVÉE N° 735 DÉGORGEMENT TARDIF” - JACQUESSON (ASTUCCIO): PERCHÉ CI PIACE

Otto anni sui lieviti: basterebbe questo numero per far capire la grandezza e la complessità dei profumi di questa “Cuvée N° 735”, prodotta a partire da un taglio di uve chardonnay, pinot noir e pinot meunier, appartenenti alla vendemmia 2007, con un “Dégorgement Tardif” avvenuto nel 2015. Uno Champagne Extra Brut vinificato in grandi botti di rovere, che conquista sin dal primo sguardo, con un perlage fine e intenso, che non accenna a diminuire col passare dei minuti. La Maison Jacquesson si supera davvero con questa bottiglia, creando una poesia di sensazioni che dev’essere gustata almeno una volta nella vita.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Champagne Extra Brut Cuvée N° 735 Dégorgement Tardif Jacquesson Vino Bianco 1 Bottiglia CL 75

Champagne Extra Brut Cuvée N° 735 Dégorgement Tardif Jacquesson Vino Bianco 1 Bottiglia CL 75

Champagne Extra Brut Cuvée N° 735 Dégorgement Tardif Jacquesson Vino Bianco 1 Bottiglia CL 75

3 altri prodotti della stessa categoria: